Un successo in continua evoluzione

È dal 1989, anno di pubblicazione della prima norma UNI 9494, che la Caoduro S.p.A. affronta con professionalità e competenza il problema dei fumi e del calore che si sviluppano durante un incendio.

Sin dai primi anni il protagonista di questa battaglia per la sicurezza è stato l’evacuatore di fumo e calore SMOKE OUT® che l’azienda ha sviluppato con materiali scelti e affidabili capaci di garantire l’apertura in qualsiasi momento. La loro azione di dispersione dei fumi tossici facilita l’uscita delle persone attraverso le vie di fuga, agevola l’intervento delle squadre di soccorso e riduce i danni ai fabbricati e ai materiali.
Nonostante questi dispositivi siano necessari in caso di incendio sono spesso considerati dal committente come una spesa in più, per avvicinarsi alle esigenze economiche del cliente l’azienda ha dotato i propri evacuatori dei sistemi di ventilazione giornaliera creando un prodotto a doppia funzione in grado di rispondere alle esigenze dell’antincendio ma anche di permettere all’utente il ricambio d’aria all’interno dell’edificio.
Con il passare del tempo e grazie all’esperienza acquisita, la gamma di evacuatori CAODURO® si è arricchita integrando prodotti per applicazioni verticali chiamati SMOKE OUT VERT con apertura a battente, SMOKE LAMEPT costruito con lamelle orientabili e SMOKE SHED dotati di barriere laterali e frontali e testati oltre che al vento laterale
anche a quello frontale.
Contestualmente anche il concetto di evacuazione si è ampliato volgendo l’attenzione dal singolo elemento ad un vero e proprio sistema per il controllo di fumo e calore.
Lo sviluppo di questi sistemi ha portato l’azienda ad integrare la produzione con specifiche aperture per l’ingresso di aria fresca denominate AIR FLOW, dotate di dispositivo elettrico o pneumatico per la movimentazione delle lamelle e in grado di interfacciarsi con il resto del sistema SENFC (Sistema di Evacuazione Naturale di Fumo e Calore) mediante gli appositi quadri di controllo AAF.
Proprio la costante attenzione alle esigenze normative e alle nuove tecnologie ha permesso alla CAODURO® di acquisire importanti e prestigiosi lavori come ad esempio L’Expo di Milano del 2015 dove i nostri prodotti sono stati installati negli undici edifici Food ed Beverage e nei padiglioni America, Equador, Kuwait e Biodiversità.
Un altro elemento che ha assunto con il tempo sempre maggiore rilevanza sono le barriere al fumo e al fuoco SMOKE HOLD e FIRE HOLD che consentono una efficace compartimentazione degli ambienti creando dei serbatoi a soffitto che limitano la pericolosa dispersione del fumo e ne facilitano lo scarico all’esterno attraverso gli evacuatori. L’azione delle barriere impedisce al fumo di spostarsi parallelamente al soffitto e di raffreddarsi durante il percorso con il rischio di invertire il fenomeno di stratificazione e di ricadere verso il basso. In questo modo non solo vengono salvaguardate le merci stivate e le strutture, ma si agevola anche il ripristino dei locali e delle attività in pochissimo tempo con evidenti vantaggi economici.

Sistemi così diversificati necessitano di tecnologie di controllo sempre più efficaci e complesse. Al collaudato box di comando MDE01, capace di azionare fino a 8-24 evacuatori, dotato di batterie tampone per l’azionamento degli ENFC in mancanza di corrente e di diverse funzioni per la segnalazione delle anomalie, si sono aggiunti i quadri di controllo AAF e AAF Advance per la gestione e la coordinazione degli afflussi e i pannelli di controllo GCP che gestiscono le barriere di tipo attivo (SHA e FHA), interessanti in virtù della loro scarsa invasività, in quanto completamente a scomparsa, e della loro massima resa.
Tutti i prodotti sono visibili consultando il nostro sito e permettono di realizzare impianti completi e di soddisfare le più ampie esigenze del cliente nel rispetto della marcatura CE dei prodotti e delle norme di riferimento UNI 9494-1 ed EN 12101-2.

 

Lascia un commento