Pannello di controllo GCP

Per il controllo di barriere attive al fumo o al fuoco

Il funzionamento delle barriere attive SMOKE HOLD– SHA e FIRE HOLD– FHA è gestito attraverso un pannello di controllo GCP con funzionamento a 230V a.c.
Ogni GCP è in grado di controllare fino a 6 motorizzazioni a 24V (3 motorizzazioni con barriere di grandi dimensioni).
Ogni motore è collegato ad un circuito di controllo MCC contenuto in un apposito box che viene posizionato sullo stesso lato del motore, sopra il box portarulli. I motori dei rulli sono collegati al GCP creando un circuito ad anello, non superiore a 100 m, tramite cavi bipolari (+ terra) da 4 mm2. In condizioni di funzionamento normali il GCP alimenta i motori delle barriere a 24V, mantenendo le cortine all’interno del box portarulli.
In caso di segnale d’allarme dall’impianto di rilevazione (quest’ultimo escluso dalla nostra fornitura), il GCP apre il contatto e toglie l’alimentazione ai motori delle barriere, che scendono automaticamente per gravità (fail safe), con velocità controllata, posizionandosi all’altezza prestabilita. A segnale di allarme resettato, il GCP ripristina l’alimentazione ai motori e le barriere si riavvolgono.

A barriera completamente ritratta il circuito di limitazione percepisce il completo riavvolgimento e la corrente di alimentazione viene ridotta al valore di stand-by. Ogni GCP è fornito con due batterie tampone a 12V 7A, che permettono di mantenere il controllo dell’impianto in caso di assenza di alimentazione principale.

La tensione della batteria è continuamente monitorata e, nel caso scenda sotto l’85% della carica nominale, questa viene disconnessa facendo scendere la barriera sotto l’effetto della gravità a velocità controllata.

Prodotti collegati

FIRE HOLD – FHASMOKE HOLD – SHA

 La Caoduro S.p.a. si riserva di effettuare variazioni ai prodotti senza preavviso.

Lascia un commento