Tow-air® ECC

Torrini di estrazione centrifuga per la ventilazione di ambienti, diretta o tramite impianti canalizzati, civili ed industriali in cui sono richieste medie portate d’aria a medie pressioni, per applicazioni in copertura.

Sono caratterizzati da una girante a pale rovesce e da un boccaglio ad ampio raggio che garantiscono una maggiore efficienza aeraulica. Costruiti con materiali resistenti agli agenti atmosferici, la loro installazione è agevolata da una serie di basamenti standard in resina poliestere PRVF o in metallo, per tetti piani, curvi e compatibili con lastre di copertura sagomate.

Nella costruzione standard sono composti da: staffe di sollevamento; cappello di protezione in tecnopolimero; motore serie UNEL-MEC, protezione IP55, isolamento cl. F, servizio S1; staffe di sostegno cappello; portamotore; girante centrifuga a pale rovesce ad alto rendimento in lamiera zincata; rete di protezione esterna in filo d’acciaio protetto contro gli agenti atmosferici; staffe porta rete; collare di appoggio in cui è ricavato il boccaglio di aspirazione, in lamiera protetta contro gli agenti atmosferici, predisposto per il montaggio su basamenti ed inserimento corpo serranda di sovrappressione; griglia interna di protezione (accessoria) obbligatoria in assenza di serranda o canalizzazione.

Accessori a completamento possono essere: la serranda di sovrappressione; la griglia interna di protezione; l’interruttore di servizio; il silenziatore in aspirazione; i basamenti d’appoggio in resina poliestere PRVF o metallici, per coperture piane o curve.

A richiesta sono disponibili le versioni ATEX; PSO-TC F400 (per evacuazione fumo in caso d’incendio); ECC/FV a flusso aria verticale; con motore elettrico a doppia polarità; con capello in metallo.

 

 

 

Prodotti collegati

Air-plateEVC \ ClimÒ® \ Tow-air® EEC

 La Caoduro S.p.a. si riserva di effettuare variazioni ai prodotti senza preavviso.

I nostri ventilatori rientrano nel campo di applicazione della direttiva 2009/125/CE anche nota come ECO-DESIGN, e son conformi al regolamento EU 327/2011, che definisce i livelli di efficienza energetica minima per l’immissione nel mercato europeo.

Lascia un commento